Dove operiamo

Il villaggio di Nkoaranga sorge alle pendici del monte Meru, nel nord della Tanzania, ed ospita il Nkoaranga Lutheran Hospital, una struttura ospedaliera nata nel 1940 come dispensario e che serve attualmente una popolazione di circa 250.000 abitanti.

Il Nkoaranga Lutheran Hospital

Il complesso comprende tre reparti di degenza: medicina interna, chirurgia, pediatria e maternità. È inoltre dotato di:
• due sale operatorie,
• un ambulatorio per le visite generali e gli interventi di pronto soccorso
• un laboratorio per le analisi di routine
Fanno inoltre parte della struttura un orfanotrofio gestito dall’organizzazione The Small Things, un centro per la prevenzione, la cura ed il trattamento dell’HIV/AIDS, una clinica riabilitativa adibita alle cure domiciliari per malati gravi o cronici non trasportabili in ospedale, un reparto per le cure dentali e sei dispensari nei villaggi limitrofi. L’Health Center è il punto di riferimento per le circa 20.000 persone che vivono nei centri abitati limitrofi e i pazienti vi giungono a piedi dopo diverse ore di cammino. Situato all'interno dell’abbazia benedettina, esso ospita una struttura di ricovero per la breve degenza dei pazienti che comprende i reparti di medicina generale, chirurgia, pediatria e maternità.

Gli obiettivi

L’obiettivo di SSF a Nkoaranga è duplice:
• con il nostro programma Educazione sosteniamo l’accesso a un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, di giovani meritevoli, che desiderano laurearsi ed impegnarsi nello sviluppo delle loro comunità, e che diversamente non potrebbero permettersi gli studi universitari.
• attraverso il programma Sanità contribuiamo a migliorare la capacità di fornire cure mediche di base affinché la popolazione possa godere di salute e benessere.

0%
Aumento qualità delle cure di base
0%
Aumento personale sanitario qualificato
Assistenza Sanitaria
0%
Coinvolgimento attivo della popolazione
0%
Formazione operatori sanitari
0%
Capacity Building
0%
0
Numero Volontari
0
Inizio Partenariato
0
Borse Studio Attive
0
Ore Volontariato
Cosa ha fatto SSF

Il primo intervento al Nkoaranga Hospital di Studenti Senza Frontiere risale al 2011. Abbiamo in questi anni costruito un solido rapporto di partenariato con la direzione dell’ospedale, e supportato le politiche della struttura volte a migliorare le cure sanitarie di base fornite alla popolazione locale.
Attraverso il progetto Speranza Tanzania prima, oggi diventato il Programma Educazione di SSF, sono state avviate tre borse di studio universitarie rivolte a giovani di talento che lavoravano come operatori sanitari presso il Nkoaranga Hospital, desiderosi di crescere professionalmente per migliorare la capacità dell’ospedale di fornire cure mediche alla popolazione.

Emmanuel – Medicina

Si è laureato in Medicina e Chirurgia nel gennaio 2017 e alle prese con l’ultimo anno di tirocinio post lauream, sarà in forza come medico chirurgo a Nkoaranga per i prossimi 5 anni. Il suo sogno di oggi è “mettere in pratica quanto appreso negli anni di università e formare il personale sanitario dell’ospedale.”

Remigius – Farmacia

Oggi al secondo anno di Farmacia, ha sempre desiderato “poter apprendere di più, studiare per capire come realizzare i medicinali a costi minori, e consentire così alle persone più povere di acquistarli.”

Jackson – Tecniche di Laboratorio

Dal 2016 iscritto al corso di laurea in Tecniche di Laboratorio, fino allo scorso anno assistente di laboratorio a Nkoaranga e con il desiderio di “proseguire gli studi per diventare un tecnico di laboratorio specializzato” figura indispensabile per l’ospedale.

Borsa Remigius in Farmacia

Borsa Remigius in Farmacia

Il suo più grande desiderio è poter realizzare i medicinali a costi minori, e consentire così alle persone più povere di acquistarli.

Donate
Borsa Emmanuel in Medicina

Borsa Emmanuel in Medicina

Lavorava in ospedale come assistente sanitario, ed aveva una grande esperienza che ci aveva colpito, vista la sua giovane età.

Donate
Borsa Jackson in Tecniche di Laboratorio

Borsa Jackson in Tecniche di Laboratorio

Un diploma da assistente di laboratorio, preso dopo varie interruzioni perché costretto a lavorare, e il desiderio di studiare all’università.

Donate
5x1000-banner
s2Member®